Allarme consumatori

Amianto

Amianto: o asbesto termine più comunemente impiegato, sono le denominazioni generiche con cui vengono indicate prevalentemente due varietà di silicati: l‘amianto di serpentino e l’amianto di anfibolo . Il primo detto anche crisotilo, che si trova in natura, in talune  rocce serpentiniti . L’amianto di anfibolo è invece una particolare varietà, fibrosa , bianca della tremolite.

Il cemento-amianto è un materiale da costruzione e da opera costituito per 85% da cemento e per il 15% da amianto crisotilo. Il cemento-amianto è (stato)largamente impiegato per una serie di importanti proprietà di rilevante interesse tecnologico, quali l’assoluta incombustibilità , la bassa conducibilità termica, l’incongelabilità, l’elevato potere dielettrico, buon potere fonoassorbente e fonoisolante.

Dossier Amianto INAIL

I siti contaminati 

Linee guida per la corretta acquisizione delle informazioni relative alla mappatura del territorio nazionale interessato dalla presenza di amianto (ai sensi dell’art.20 della legge 23 marzo 2001, n. 93 e del decreto ministeriale 18 marzo 2003, n. 101)

LEGGE 23 marzo 2001, n. 93 – Disposizioni in campo ambientale.

LEGGE 27 marzo 1992, n. 257:Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*