Uncategorized

Limiti nazionali di emissione di alcuni inquinanti atmosferici

L’Unione europea (UE) si è impegnata a garantire che la popolazione sia protetta dai rischi dell’inquinamento atmosferico per la salute e che i livelli di inquinamento esistenti non danneggino l’ambiente.

CHE COSA FA LA DIRETTIVA?

Stabilisce limiti alle emissioni totali nazionali di quattro sostanze inquinanti: anidride solforosa, ossidi di azoto, composti organici volatili e ammoniaca. Queste possono causare acidificazione (ad esempio, la composizione chimica del mare acidifica), inquinamento delle acque e del suolo (eutrofizzazione) e ozono a livello del suolo (ozono risultante dalla reazione dei quattro inquinanti con calore e luce solare). L’azione dell’UE continua a essere necessaria a causa della natura transfrontaliera e persistente di questi inquinanti. I limiti sono tappe intermedie verso obiettivi più ambiziosi a lungo termine.

Ulteriori informazioni: http://eur-lex.europa.eu/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*