Ambiente interno

Modalita’ attuative del credito d’imposta per interventi di bonifica dei beni e delle aree contenenti amianto.

1. Il presente decreto individua le disposizioni applicative per l’attribuzione del credito d’imposta per interventi di bonifica dall’amianto di cui all’art. 56 della legge 28 dicembre 2015, n. 221, con riferimento, in particolare:
a) alle tipologie di interventi ammissibili al credito d’imposta;
b) alle modalita’ e ai termini per la concessione del credito d’imposta;
c) alle disposizioni idonee ad assicurare il rispetto del limite massimo di spesa;
d) alla determinazione dei casi di revoca e di decadenza del beneficio;
e) alle procedure di recupero nei casi di utilizzo illegittimo del credito d’imposta medesimo.

Ambito di applicazione

1. Possono beneficiare del credito d’imposta i soggetti titolari di reddito d’impresa, indipendentemente dalla natura giuridica assunta, dalle dimensioni aziendali e dal regime contabile adottato, che effettuano interventi di bonifica dall’amianto, su beni e strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato, dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.
2. Sono ammissibili al credito d’imposta gli interventi di rimozione e smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, dell’amianto presente in coperture e manufatti di beni e strutture produttive ubicati nel territorio nazionale effettuati nel rispetto della normativa ambientale e di sicurezza nei luoghi di lavoro. Sono ammesse, inoltre, le spese di consulenze professionali e
perizie tecniche nei limiti del 10% delle spese complessive sostenute e comunque non oltre l’ammontare di 10.000,00 euro per ciascun progetto di bonifica unitariamente considerato.
3. Ai fini di quanto disposto dal comma 2, sono considerate eleggibili le spese per la rimozione e lo smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, di:
a) lastre di amianto piane o ondulate, coperture in eternit;
b) tubi, canalizzazioni e contenitori per il trasporto e lo stoccaggio di fluidi, ad uso civile e industriale in amianto;
c) sistemi di coibentazione industriale in amianto.

Ulteriori informazioni: http://www.gazzettaufficiale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*