Aria, Giornate ecologiche

Indice Qualità Aria

Indice Qualità Aria

LOMBARDIA:  Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale, tra le sue attività tecnico-scientifiche, provvede alla valutazione della qualità dell’aria mediante la rete di rilevamento e l’uso di modelli matematici specifici..

EMILIA ROMAGNALa deliberazione della Giunta Regionale del 28 Settembre 2015, n. 1392 “Piano Aria Integrato Regionale (PAIR 2020)

PIEMONTELa qualità dell’aria nei capoluoghi piemontesi nei primi due mesi del 2017

CAMPANIAIl controllo dei parametri relativi alla qualità dell’aria rappresenta una delle principali attività istituzionali dell’Agenzia. Arpac, infatti, gestisce la rete di monitoraggio – attualmente in fase di adeguamento alle specifiche contenute nel progetto approvato dalla Regione Campania con DGRC n.683 del 23/12/2014.

LAZIO: Il Piano di risanamento della qualità dell’aria è lo strumento di pianificazione con il quale la Regione Lazio da applicazione alla direttiva 96/62/CE, direttiva madre “in materia di valutazione e di gestione della qualità dell’aria ambiente” e alle successive direttive integrative.

TOSCANALa DGRT 814/16, descritta in dettaglio nell’Arpatnews 175-16, ha previsto che a partire dal 1° novembre e fino al 31 marzo – sul sito Web di ARPAT – venga quotidianamente pubblicato l’Indice di criticità per la qualità dell’aria (ICQA).

LIGURIAMonitorare la qualità dell’aria significa misurare in modo continuo le concentrazioni degli inquinanti nell’aria ambiente. A tale scopo la normativa europea (direttiva 50/2008/CE, direttiva 107/2004/CE) e nazionale (D.Lgs 155/10 che recepisce le citate direttive) dettano le regole secondo cui eseguire queste misure….

CALABRIAL’atmosfera terrestre, è un mix di gas che circonda il nostro pianeta ed è composta prevalentemente da azoto (circa il 78%) e ossigeno (circa il 21%). Altri gas, quali l’argon, l’anidride carbonica, il neon, l’elio e il metano, sono presenti in minore quantità insieme a tracce di sostanze annoverate tra i principali inquinanti.

UMBRIALa qualità dell’aria viene monitorata attraverso la rete regionale di monitoraggio gestita da Arpa.
I dati relativi agli inquinanti misurati attraverso le centraline vengono elaborati quotidianamente da Arpa e messi a disposizione della comunità il giorno successivo.

PUGLIA: I dati di qualità dell’aria sono pubblicati dopo il processo di validazione giornalieraEssi sono tuttavia da considerarsi non definitivi e potrebbero subire revisioni nelle successive fasi di validazione

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*