Suolo

La lotta alla desertificazione in Italia

La lotta alla desertificazione in Italia

Il presente lavoro è stato realizzato nell’ambito delle attività previste dall’Accordo di Programma (2004–2005) tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio (MATT) e l’Università della Calabria, con lo scopo di fornire al Comitato Nazionale per la Lotta alla Siccità ed alla Desertificazione (CNLSD) una disponibilità di risorse finanziarie indispensabili alla messa in opera di un
piano di attività concreto e diversificato nelle sue componenti strutturali. Le attività previste, infatti, costituiscono una specifica sequenza di azioni destinate a sviluppare informazione, conoscenza e sua diffusione, fattibilità di interventi sull’intero territorio nazionale in tema di lotta alla siccità ed alla desertificazione al fine di costruire le condizioni per l’implementazione del Piano di Azione Nazionale (PAN) per la lotta alla siccità ed alla desertificazione.
In particolare il lavoro che viene di seguito presentato trova la sua collocazione all’interno dell’area tematica d’intervento il cui obiettivo è quello della “Sensibilizzazione, informazione, educazione della società civile anche a mezzo di convegni, congressi, tavole rotonde, manifestazioni varie e “mass media” disponibili e diffusione delle conoscenze ai soggetti coinvolti nella progettazione di piani e programmi di lotta alla siccità ed alla desertificazione”.
L’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente e per i Servizi Tecnici (APAT) e il Nucleo di Ricerca sulla Desertificazione (NRD) dell’Università degli Studi di Sassari, soggetti che hanno collaborato alla redazione del presente lavoro, da tempo sono impegnati in attività, sia a livello nazionale che internazionale, volte allo studio dei processi di desertificazione, alla messa a punto di indicatori per la prevenzione il monitoraggio e la mitigazione del fenomeno ed in generale partecipano al più ampio e dinamico quadro di azioni che svolge il CNLSD a supporto della definizione e attuazione del Piano Italiano di lotta alla di lotta alla siccità e desertificazione. Tra gli autori APAT fa parte, insieme a rappresentanti dell’ENEA, INEA, CNR, AISF, IAO ed ECOMED, UCEA, della Commissione tecnico-scientifica del CNLSD, secondo quanto previsto dall’art. 3 del DPCM 8 Marzo 2001 e NRD è l’unica realtà Accademica italiana focalizzata sulle diverse componenti della desertificazione………..http://www.minambiente.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*