Inquinamento acustico, Ultime notizie

Linee Guida per il controllo e il monitoraggio acustico

APPLICAZIONE

La presente linea guida ha lo scopo di standardizzare le procedure operative atte a verificare l’efficacia degli interventi di mitigazione acustica, realizzati per le infrastrutture di trasporto stradali sia nell’ambito dei Piani di contenimento e abbattimento del rumore, ai sensi del D.M. 29/11/2000, sia nell’ambito di quanto previsto dagli Studi di Impatto Ambientale e in ottemperanza alle prescrizioni VIA contenute nei pareri di compatibilità ambientale.
La metodologia proposta riporta, in particolare, i criteri da adottare per la verifica del rispetto dei valori limite vigenti, misurati presso i ricettori, e può essere utilizzata per le attività di verifica svolte dagli organismi di controllo e dagli Enti gestori delle infrastrutture stradali.

D.P.C.M. 01/03/1991 “Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e
nell’ambiente esterno”
L. 26/10/1995, n. 447 “Legge quadro sull’inquinamento acustico
D.P.C.M. 14/11/1997 “Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore
D.M. 16/03/1998 “Tecniche di rilevamento e di misurazione dell’inquinamento acustico
D.M. 29/11/2000 “Criteri per la predisposizione, da parte delle società e degli enti gestori
dei servizi pubblici di trasporto o delle relative infrastrutture, dei piani degli interventi di
contenimento e abbattimento del rumore
D.P.R. 30/03/2004, n. 142 “Disposizioni per il contenimento e la prevenzione
dell’inquinamento acustico derivante dal traffico veicolare, a norma dell’articolo 11 della L.
26 ottobre 1995, n. 447
D.P.C.M. 27/12/1988 “Norme tecniche per la redazione degli studi di impatto ambientale e
la formulazione del giudizio di compatibilità di cui all’art. 6, L. 8 luglio 1986, n. 349,
adottate ai sensi dell’art. 3 del D.P.C.M. 10 agosto 1988, n. 377
UNI ISO 1996-2:2010 “Descrizione, misurazione e valutazione del rumore ambientale; parte
2: determinazione dei livelli di rumore ambientale
UNI ISO 9613-1:2006 “Attenuazione sonora nella propagazione all’aperto. Parte 1: Calcolo
dell’assorbimento atmosferico”
UNI ISO 9613-2: 2006 “Attenuazione sonora nella propagazione all’aperto. Parte 2: Metodo
generale di calcolo”
UNI 11022:2003 “Misurazione dell’efficacia acustica dei sistemi antirumore (insertion loss),
per infrastrutture di trasporto, installati in ambiente esterno
UNI 11160:2005 “Linee guida per la progettazione, l’esecuzione e il collaudo di sistemi
antirumore per le infrastrutture di trasporto via terra”
UNI/TR 11326:2009 “Valutazione dell’incertezza nelle misurazioni e nei calcoli di acustica.
Parte 1: Concetti generali”
UNI CEI ENV 13005:2000 Guida all’espressione dell’incertezza di misura
UNI 10855:1996 “Misura e valutazione del contributo acustico di singole sorgenti”
IEC 61672-1:2002 “Sound level meters – Part 1: Specifications”

Fonte…https://www.isprambiente.gov.it/

Comments are closed.