Politica ambientale

Il Piano d’azione per la sostenibilità ambientale

Green Public Procurement

dei consumi nel settore della Pubblica amministrazione ovvero Piano d’aziona nazionale sul Green Public Procurement, PAN GPP, si pone l’obiettivo di fornire degli strumenti operativi utili a favorire l’uso strategico degli appalti pubblici, anche sotto il profilo di tutela sociale, per facilitare un miglior uso dei contratti d’appalto a sostegno delle politiche dell’Unione Europea che nella strategia Europa 2020 si pone l’obiettivo di realizzare una “crescita intelligente, sostenibile e inclusiva” (COM(2010)2020), In linea con le indicazioni contenute nel punto 1.1 del Piano d’azione allegato al D.I. 11 aprile 2008, si intendono diffondere e supportare le pratiche di “appalti sostenibili” .
Con DM 6 giugno 2012 (G.U. n. 159 del 10 luglio 2012) è stata formalmente approvata la “Guida per l’integrazione degli aspetti sociali negli appalti pubblici” finalizzata a garantire un lavoro dignitoso nelle catene di fornitura della Pubblica Amministrazione, che delinea un approccio sperimentato da pubbliche amministrazioni nord europee e da pubbliche amministrazioni nazionali, finalizzato a verificare il rispetto delle otto Convenzioni fondamentali dell’ILO e delle Convenzioni ILO che fanno riferimento al concetto di lavoro dignitoso nelle catene di fornitura delle commesse pubbliche. Le Pubbliche Amministrazioni sono i maggiori consumatori in Europa, è stato stimato che spendono circa il 19% del PIL dell’UE, corrispondente a più di 2300 miliardi di EUR.1

GREEN PUBLIC PROCUREMENT

In alcuni settori, la Pubblica Amministrazione gestisce una grande fetta di mercato, si pensi all’impatto sull’economia di settori quali i trasporti pubblici, le opere pubbliche, i servizi sanitari e l’istruzione. Se si tiene conto del corrispondente potenziale di acquisto, si può facilmente comprendere quanto importante possa essere il ruolo svolto dalle Pubbliche Amministrazioni nello sviluppo di tutte le potenzialità della green economy…http://www.isprambiente.gov.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*